Vai al contenuto

Anna 2 – la mente di Anna

Ben ritrovati nel blog di Anna, colei che sta minuziosamente analizzando, mi dispiace non ci sia una certa frequenza in questi articoli dedicati all'individuo Anna, ma non è così facile riuscire ad analizzarla, ha una mente molto particolare, molto spesso quasi bipolare.

Allora Anna, innanzitutto, riesce a passare da un pensiero all'altro molto velocemente, ad esempio oggi era in auto e stava pensando all'allenamento e passando affianco alla gelateria pensò al gelato mangiato il giorno prima, poi molto spesso a distanza di anche più ore le torna in mente quel pensiero, infatti sempre oggi ha visto in piazza un uomo che mangiava un gelato sotto alla pioggia e le è rivenuto in mente il gelato del giorno prima, e di conseguenza anche il fatto che aveva visto la gelateria in auto e che in quel momento stava pensando all'allenamento.

Sul fatto della bipolarità non è facile da spiegare, perché non è lei che è bipolare, ma solo la sua mente, cioè lei non passa da un'emozione all'altra, ma dentro la sua mente c'è una guerra di conflitti, a volte manifesta il cambiamento di emozione, ogni tanto no. Non è facile.

Anna riesce a essere sempre positiva perché è nata così, non là si può cambiare, è per questo che sorride sempre agli anziani, non riesce a non farlo, anche se non è sempre facile trovare il lato positivo, molto spesso si tormenta su questo fatto, ma per lei l'importante è apparire felice se non riesce a esserlo, non trova giusto che qualcun'altra debba subirsi la sua tristezza.

Ma tra tutte le cose la cosa più ignota sono i suoi sogni: non ce ne è uno "normale", si basano tutti su ciò che vede (serie tv, attori, cantanti, vip, libri, fumetti ecc.), e poi tutto si mischia, non sono mai incubi, ma nemmeno sogni felicissimi, è un mix. Forse un giorno deciderà di raccontarvene altri, oltre a quello che aveva già raccontato tempo fa ...

Fare questa analisi è stato interessante dal punto di vista psicologico, ma dal punto di vista del ricordare piuttosto difficile, essendo così variabile è difficile ricordare tutto ...

Anna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: