Vai al contenuto

Storie d’amore e Netflix?

Nooooooooooooooooooooooooo!  Lo dico una volta per tutte: le serie TV o i film di Netflix ( che sono prodotti da Netflix) romantici, sono prevedibili, banali e seguono continuamente gli stessi schemi , cambiano solo il sesso e ogni tanto il colore della pelle.

Il primo schema è all'incirca così:

-persona (impopolare, emarginata) innamorata della persona più popolare e bella

-persona popolare e persona impopolare diventano amici

-persona popolare si rende conto delle qualità della persona impopolare (che nel resto del tempo faceva monologhi filosofici e poetici sull'amore)

-i due litigano

-i due si mettono insieme

Secondo schema:

-persona impopolare con amico/impopolare (amico/a innamorato/a di persona impopolare)

-persona impopolare innamorata di persona popolare

-amico aiuta persona impopolare a conquistare persona popolare

Poi qui si divide in due strade: la prima la persona impopolare si rende conto dell'amico/a e si mettono insieme oppure persona popolare e impopolare si mettono   insieme, ma persona impopolare si rende conto dell'amico/a, lascia la persona popolare e si mette con l'amico/a.

Sono tutte così: Tutte le volte che ho scritto Ti Amo; Tall Girl; Riverdale; Sierra Burges è una sfigata; L'altra metà ...

A me piacciono le storie d'amore sincere e abbastanza spensierate: Sabrina, Midnight in Paris, Insieme a Parigi....     e a voi?

2 pensieri su “Storie d’amore e Netflix?

    1. Anna

      Che ricordi! Ogni volta che andavo da mia nonna trovavo su o una qualche telenovela spagnola doppiata malissimo oppure quelli!

      Rispondi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: