Vai al contenuto

7

Uno spazzolino da denti di (non sono sicura) Gundam.
Una paperella gialla di gomma in stile punk, presa durante il mio viaggio a Berlino la scorsa estate.
Un telefono coi fili fatto con le scatola in latta del caffè.
Un piatto con la corsa dei tori di Pamplona, preso da mio padre (a Pamplona).
Delle presine di gomma con una scimmia e una mucca.
Un “poggia cose calde” a forma di vinile
Dei sassi dipinti a mano (probabilmente fatti da me e mio fratello)
Un altro sasso...

Cosa vi è piaciuto di più stavolta???

8

Un porta foto in metallo con un insetto, regalatomi da una mia amica per il mio settimo compleanno
Una lampada led a forma di razzo che cambia colore, regalata dalla mia migliore amica per non so quale motivo.

Sempre in stile Nightmare before Christmas (si, amo nightmare before Christmas e Tim Burton) abbiamo il pupazzo di Jack, la Cinestory (il fumetto) e la colonna sonora.

PS: la colonna sonora non ce la ho con me al momento
Uno struzzo rosa ( feniruzzo) trovato facendo un Geocatching in Sardegna.
Il pezzo di scotch che usai per segnare i miei passo per il salto in alto alla mia prima gara regionale (arrivai 15esima!)
Uno squalo di plastica da mettere sopra le matite

Quale è la vostra preferita??? A breve la seconda parte!

Ben ritrovati nel blog di Anna, colei che sta minuziosamente analizzando, mi dispiace non ci sia una certa frequenza in questi articoli dedicati all'individuo Anna, ma non è così facile riuscire ad analizzarla, ha una mente molto particolare, molto spesso quasi bipolare.

Allora Anna, innanzitutto, riesce a passare da un pensiero all'altro molto velocemente, ad esempio oggi era in auto e stava pensando all'allenamento e passando affianco alla gelateria pensò al gelato mangiato il giorno prima, poi molto spesso a distanza di anche più ore le torna in mente quel pensiero, infatti sempre oggi ha visto in piazza un uomo che mangiava un gelato sotto alla pioggia e le è rivenuto in mente il gelato del giorno prima, e di conseguenza anche il fatto che aveva visto la gelateria in auto e che in quel momento stava pensando all'allenamento.

Sul fatto della bipolarità non è facile da spiegare, perché non è lei che è bipolare, ma solo la sua mente, cioè lei non passa da un'emozione all'altra, ma dentro la sua mente c'è una guerra di conflitti, a volte manifesta il cambiamento di emozione, ogni tanto no. Non è facile.

Anna riesce a essere sempre positiva perché è nata così, non là si può cambiare, è per questo che sorride sempre agli anziani, non riesce a non farlo, anche se non è sempre facile trovare il lato positivo, molto spesso si tormenta su questo fatto, ma per lei l'importante è apparire felice se non riesce a esserlo, non trova giusto che qualcun'altra debba subirsi la sua tristezza.

Ma tra tutte le cose la cosa più ignota sono i suoi sogni: non ce ne è uno "normale", si basano tutti su ciò che vede (serie tv, attori, cantanti, vip, libri, fumetti ecc.), e poi tutto si mischia, non sono mai incubi, ma nemmeno sogni felicissimi, è un mix. Forse un giorno deciderà di raccontarvene altri, oltre a quello che aveva già raccontato tempo fa ...

Fare questa analisi è stato interessante dal punto di vista psicologico, ma dal punto di vista del ricordare piuttosto difficile, essendo così variabile è difficile ricordare tutto ...

Anna

1

Ciao!!! Come va? Spero che a voi vada a meraviglia, perché io sono contentissima della fine della scuola!!!!!

Oggi vi racconterò 12 curiosità su di me:

È si, sono molto più alta della media.. e infatti odio che la gente continui a dire "ecco chi li ha presi i miei cm" o "com'è il tempo lassù?"!

Quando ero piccola, ovviamente il mio colore preferito era il rosa, poi alle elementari ho scoperto il verde, l'azzurro e l'arancione, ma mi piacevano solo perché le mie "amiche" li adoravano, poi ho capito che il rosso mi era sempre piaciuto solo che era il "colore dei maschi" ma bisogna fregarsene!

Sebbene l'80% dei miei coetanei la adorino io la detesto! I testi non hanno un senso preciso, l'autotune è una specie di regola... secondo me non è vera musica, però rispetto le persone a cui piace.

Non so perché ma la maggior parte delle volte anche se è evidente che ha ragione, lo faccio... boh

Quando qualcuno prova a tirarmi per i polsi io mi libero subito, mi fa sentire in trappola, anche se quella persona ha buone intenzioni.

Secondo le ragazze della mia età un ragazzo bello dev'essere biondo, muscoli, fotogenico... per me un bel ragazzo è con gli occhi di due colori differenti, i capelli arancioni, mi piacciono anche le orecchie a sventola e le lentiggini, oppure un ragazzo hipster.

Un ragazzo mi disse: " Al mondo esistono 3 tipi di persone: quelle che come me odiano la matematica e quelli che la amano"! Io,la detesto, eppure sono abbastanza brava!

Già, da piccola le parole tipo: MAESTRA, FINESTRA, MINESTRA... per me erano MAETRA, FINETRA,MINETRA...

Quando ero piccola i miei nonni avevano un cane, Arci, io lo adoravo, quando è morto io ero tristissima... e da allora ogni volta che devo ricevere un regalo e mi chiedono cosa voglio io rispondo un cucciolo...

Sin da piccola non so mai stata nè interessata nè portata per danza o ginnastica artistica e per quante volte ho provato a fare una ruota non ce l'ho mai fatta... per questo pratico atletica!

Proprio così, in momenti di nervosismo io mi metto a parlare da sola in inglese, solo che prendo frasi da canzoni famose...

Io ho un fisico snello, però ho un sacco di pelle sulle braccia, sulle mani e sui gomiti, non me ne ero mai accorta, poi un mio compagno di classe mia dato un pizzicotto sul braccio e ho scoperto di essere un anti stress!

Grazie !

Anna

Ciao a tutti, questo è un'articolo che tratta uno dei più grandi interessi dei ragazzi d'oggi:

Eh si! Ho deciso di parlare di Instagram!

Instagram è un social network, permette ai propri utenti di scattare foto, applicarci filtri e infine condividerle. Al momento appartiene a Facebook, che l'ha comprato nel 2012 per un MILIARDO di DOLLARI!

I suoi creatori sono Kevin Systrom e Michael Krieger, il 6 Ottobre 2010. All'inizio era solo per dispositivi iOS (della Apple), ma ora ogni cellulare, tablet ecc. lo può avere!

Come ho già detto, uscì il 6 Ottobre 2010 e, nel Dicembre dello stesso anno, aveva già un 1000000 di utenti.

A fine Gennaio 2011 aggiunsero una nuova possibilità: l'hashtag (#).

Instagram ha avuto molte versioni:

    2.0 = 2011, nuova icona, nuovi filtri, cornici, rotazione della foto...
    4.0 =2013, possibilità di girare video dai 3 ai 15 secondi
    7.0 = 2015, possibilità di postare foto di maggiore grandezza (non 1:1)
    8.0 = 2016, nuova icona e nuova grafica,
    9.0 = 2016, possibilità di creare le stories, zoom in diverse sezioni, bozze nei post e moderazione dei commenti, personalizzabile
  • 9.7 = nuove funzioni per le Stories
  • Questo è un xesempio di Stories:
  • https://youtu.be/Ea4FymCbqWw
  • Il team che lavora ogni giorno, oltre ai creatori, è formato da Josh Riedel, Shayne Sweeney, Jessica Zollman, Oli Ryan.
  • Instagram ha anche una cosa piuttosto interessante: il FILTRO ANTI BULLISMO, cioè un DeepText, un algoritmo di apprendimento automatico, che intercetta parole offensive in post e commenti, il problema è che è stato introdotto solo nel Maggio di quest'anno! A proposito di questo, sapete cosa gli Haters??? Sono gli "odiatori ", dall'inglese hate, cioè chi scrive commenti negativi e/o insulti soprattutto alle celebrità.... ormai ogni star del cinema, cantante... ne almeno più di 5!
  • Per guadagnare soldi con Instagram bisogna avere un bel po' di follower (più di 5000 circa) e degli sponsor ti pagano per far vedere il proprio prodotto...
  • Ciao!

    Conoscete tutti l'australopiteco Lucy?

    Se sì: ok! Se no:Lucy è l'australopiteco stato rinvenuto nel 1974 dal professor Johanson.

    Io, fan dei Beatles, ho scoperto che il suo nome "Lucy", dato all'australopiteca deriva dalla canzone "Lucy in the sky with diamond": la notte della scoperta gli archeologi la ascoltarono è uno disse:-Chiamiamola Lucy!

    È così fu!

    Buffo no?

    Anna