Vai al contenuto

1

Greendale fumetto Neil Young

Ciao amici!
Come va? Spero per tutti meravigliosamente 😄!

È da un po' che desidero fare la recensione di un fumetto: Greendale, da una storia e da un disco di Neil Young, e dai disegni di Cliff Chiang è nata questa storia molto bella e interessante, forse un po' troppo "veloce", ma comunque molto bella!
Tutto gira intorno alla famiglia Green, in particolare a Sun, ragazza viva, solare e pacifista, legata molto alla famiglia e al nonno Arius. La sua famiglia ha subito due sparizioni: Ciela Oaks, nonna di Sun, e Sea Green, sua zia.
Tutta la famiglia ha sempre avuto la passione per la natura e la campagna.

Ad un certo punto Sun inizia a fare strani sogni, finché una notte, uno la colpisce particolarmente: una specie di fauno enorme e sua zia Sea che le grida: "Sii la pioggia".

Questo fauno si "reincarna" in un uomo dagli occhi rossi e lucenti, che la perseguiterà fino alla fine. Nel frattempo incontra un ragazzo, ci passa la notte insieme e decidono di partire per l'Alaska, ma il loro viaggio non avrà mai inizio, lei affronterà il fauno e incontrerà la bis-nonna, creduta morta e dispersa.

Sun non si fermerà lì, continuerà il suo cammino da protestatrice e donna libera!

GIRL POWER!

Vi consiglio di leggerlo, una storia che ti appassiona e intrica allo stesso tempo.

Parola bianco

Ciao a voi, parti di una galassia alquanto infinita!!

Ebbene sì, è iniziato Dicembre!
 Ciò significa... nuova parola!!!
La parola del mese è...
Bianco, e sapete perché?
Bianco è il colore dei fogli, da cui parte una storia.
Bianco è il colore della neve, che speriamo arrivi.
Bianco è il colore più semplice, che calma e tranquillizza gli agitati.
E per voi il bianco è anche qualcos'altro, se vi va scrivetemelo nei commenti 😉!
Alla prossima amici e amiche!
Anna


Sin da quando ero piccola mi dicevano di non prendere in giro le persone per il loro essere e i loro difetti, perciò mi sono sempre impegnata ad accettare tutti.

C'è chi non ci riesce.

C'è chi vede una ragazza e la molesta, solo perché è una ragazza.

C'è chi vede un ragazzo nero e lo insulta, solo per la sua pelle.

C'è chi vede una persona autistica e pensa che ciò sia un buon motivo per prenderla in giro.

Quelle persone non capiscono una cosa a dir poco semplice: la DIVERSITÀ, non capiscono che se una persona è femmina, nera, alta, bassa ecc. o in ogni caso "diversa" non va bene, per loro, ma per me e, spero, qualcuno abbia un briciolo di buon senso in modo tale da non star fermo lì a guardare, ma anche ad agire

Quelle persone vi insultano solo per due motivi:

  1. Si sentono soli, anche se sono in cinque, deboli, anche se hanno dei bicipiti enormi, si sentono vuoti, perché non sono unici e irripetibili
  2. Perché siete voi, credono che se anche voi diventerete come loro, quel vuoto sparirà, ma no non succederà.
  • In ogni caso, CONTINUATE A ESSERE VOI!!! A essere speciali, fantastici e meravigliosi!
  • Anna
  • 4

    Ciao a voi e a tutte le stelle del sistema solare!

    Lo,lo so è da un secolo che non vi scrivo e mi dispiace, ma in questi giorni nella mia testa regna il caos più assoluto. Scusate!! Ma ora, seduta sul mio letto, in pigiama, ho ben pensato di scrivere un articolo sul mio blog: un appello a tutti i cantanti, compositori, musicisti e cantautori della galassia d'oggi!

    C'è, voglio dire, ormai i cantanti d'oggi scrivono solo canzoni d'amore, tristezza, storie sdolcinate che finiscono male?! Non sono una senza cuore, che detesta l'amore e quelle cose lì, perché, lo ammetto certe canzoni d'amore sono carine, però adesso basta!

    O scrivono canzoni senza senso, dove basta che siano rimate e sceme, o canzoni amorose.... Sono capace anche io di inventare una canzone in rima che non ha senso:

    Ho visto un cane blu,

    e ora non lo vedo più.

    Ho mangiata pastasciutta,

    secondo voi quanto questa canzone è brutta?

    Tanto!

    Oppure posso inventarmi pure io una canzone che parla di una storia d'amore, che la maggior parte dei casi è inventata:

    Sei bellissima stasera,

    il tuo viso rallegra la giornata nera.

    Ti amo così tanto,

    che non posso non starti affianco,

    perché siam due anime gemelle,

    e 'ste rime non sono molto belle.

    Già!

    Quindi, a tutti voi che create musica scrivete una canzone che parli di...

    CARLO MAGNO, I BEATLES, IL GOSPEL, ZURIGO, IL BUCO DELL'OZONO, GLI EFFETTI DEI VIDEOGIOCHI SUI RAGAZZI!!! O comunque un'argomento che insegni qualcosa a tutti i ragazzi che passano su YouTube ad ascoltare SFERAEBBASTA ( si scrive così?), DARK POLO GANG ( che razza di nome è?!) ecc.

    Perciò se qualcuno di voi ha voglia di aiutarmi, scriva una canzone, la faccia diventare virale and CHANGE THE WORLD!!!!

    Sole, freddo, caldo!

    Che buffo questo tempo bizzarro.

    Prima piove a di rotto

    e pensi: "Che ciel brutto".

    D'improvviso il cielo si rischiara,

    e ricordi la tua estate cara.

    Entra in scena il sole

    e ci illumina con tutta la sua mole.

    I due si mischiano

    e ne combinano del più e del meno

    e guarda cosa c'è: l'ARCOBALENO!

    Anna

    Heyyyyyy!

    La parola del mese è:

    Il motivo è, quasi, immaginabile: una piccola, dolce

    Ogni mattina, dal 12 Settembre al 18 Ottobre, passando davanti ad una statua, vicino a Porta Borsari, ci sono sempre stati un ragazzo ed una ragazza nera che si baciavano, ridevano e si abbracciavano e ciò mi " scaldava " il cuore. Poi un giorno non li ho visti, ma ho pensato che dovevano ancora arrivare, però non ci sono più stati e l'unica cosa che mi veniva in mente era: " Si sono lasciati !" .

    Finalmente stamattina li ho rivisti seduti sul loro solito posto a sbaciucchiarsi e abbracciarsi, come se non fosse successo niente, forse è stato veramente così oppure si sono già perdonati. Questo mai credo che lo saprò, ciò che ora conta è che sono tornati e che si amano.

    Anna