Vai al contenuto

Ciao a tutti!

Finalmente la scuola è quasi finita e per celebrare questi ultimissimi giorni ho deciso di scrivere 3 limerick, cioè un breve componimento in poesia abbastanza nonsense, umoristico, che ha generalmente il proposito di far ridere o quantomeno sorridere.

Lo zoppo della cuccagna

Uno zoppo della Romagna

si ritrovò nel paese della cuccagna,

bevve e si ubriacò

è mai più tornò dalla cuccagna

quel vecchio zoppo della Romagna.

L'uomo lento di Milano

C'era un uomo di Milano

che camminava piano piano,

passo dopo passo raggiunse perfino Campobasso

quell'uomo lento di Milano,

che arrivò tanto lontano.

I gattini siberiani con le mani

Due gattini siberiani

volevano tanto guidare degli aeroplani,

così si fecero attaccare delle mani

quei due gattini piloti siberiani.

2

L'estate è arrivata,

con le sue lunghe giornate,

passate a far nulla.

L'estate è arrivata,

con le granite

sorseggiate sotto gli alberi.

L'estate è arrivata,

con i bagni al mare

insieme agli amici.

L'estate è arrivata,

con il suo libro,

pieno di pagine di ricordi,

ma ancora da completare.

Anna

Ed eccola, l'Estate,una delle stagioni più amate.

La stagione della vacanza

dove i bagni non sono mai abbastanza.

La stagione del solleone

dove si spera ( molto spesso ) un nuvolone.

La stagione dell'abbronzatura 

dove ce ne di calura.

La stagione dove dici:

- Estate come... e che caldo!

Dove il gelato, alla mano, è bello saldo.

La stagione della libertà scolastica 

dove a scuola non si va mica!

Però adesso godiamoci l'Estate

con relax e gelati,

giorni liberi e alati!

W L'ESTATE da AnnA & Felice & Dante

In questi giorni sono stata a Malta, un'isola bella e interessante da vedere (è consigliabile andare a visitarla a Giugno o in inverno e in primavera, mai a Settembre). Con la mamma abbiamo visitato Gozo, Comino, Popeye Village, la Valletta... e Mdina!

Io adoro quella cittá per 3 motivi:

- le pareti dei muri esterni sono ricoperte di un materiale di pietra gialla, con dei "buchettini" poco profondi, è rilassante camminare e strisciare la mano sopra;

- per le strette vie della città passano, rasenti al muro, delle carrozze trainate da un cavallo guidato da una persona che ti fa la guida, quando camminavo e sentivo degli zoccoli battere su sassi mi spostavo di lato e poi osservavo l'animale andare via;

- davanti alla cattedrale di San Paolo si trova una casa con il classico balcone maltese, solo viola ed è molto carino da guardare.

Consiglio a tutti Malta e Mdina.

Anna & Felice & Dante