Vai al contenuto

Il mio viaggio in aereo, parte 1

Hey!!! Oggi è ricominciata la scuola, e un mio compagno mi ha fatto venire in mente i miei viaggi in aereo.

Due anni fa, ad Agosto, andai in Sardegna, il viaggio lo feci da sola, con l'hostess, perché dovevo raggiungere mio padre che era già là da una settimana.

Salita in aereo venni lasciata da sola tra due sconosciuti: quello a sinistra era immobile e guardava in silenzio con gli auricolari la serie Castle, l'uomo avrà avuto 40 appena e lui era ok, ma la signora alla mia sinistra no, era una donna di circa 60 anni, o poco di più, era un mix tra Raffaella Carrà e Loredana Bertè, insomma una signora un po' eccentrica è un bel po' truccata,vestita molto elegante, con due occhiali enormi. La signora guardava fuori dal finestrino e ogni tanto se ne usciva con frasi tipo: Ma 'sto aereo è una motoretta!!! Oppure Ma sei da sola? Povera piccola.

Tutto ciò per la prima parte del volo, ad un certo puntola nostra cara Raffaella Bertè (chiamiamola così) decise di tirar fuori lo smartphone e giocare a solitario o uno di quei giochi di carte, solo che non giocava in silenzio, giocava informandomi delle sue azioni: Nooo,ma come??? o Lo sapevo io! Stavolta non mi fregano! La cosa bella è che io mi fingevo interessata! Non volevo dirle di fare silenzio o altro, non sono il tipo, però mi avrebbe fatto piacere leggere il mio libro senza le esclamazioni della nostra Raffaella.

Finalmente atterrammo e la signora mi chiese prima di scendere e salutare: Rimani qui? Io le risposi che dovevo aspettare la hostess e infine non la rividi più. Per fortuna o sfortuna??? E se qualcuno di voi incontra la cara Raffaella, ditemelo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: